Benvenuto nel progetto DISEMEX!                    Guarda in browser

Perchè abbiamo iniziato DISEMEX?

Uno degli obiettivi dichiarati dalla politica dell’Unione Europea, in corrispondenza con la Carta dei Diritti Fondamentali dell’UE e col Trattato sul Funzionamento dell’UE, è di migliorare la situazione sociale ed economica delle persone con disabilità, interrompendo la situazione della loro esclusione dal mercato del lavoro e fornendo loro i diritti per auto-determinarsi nella partecipazione alla vita sociale, riflettendo il concetto di inclusione.

Il nostro progetto: DISEMEX – Disability Employment Expert

Iniziato a Settembre 2018, il progetto DISEMEX ha lo scopo di analizzare gli esempi di migliori pratiche sull’inclusione di persone con disabilità nel mercato del lavoro e di compararli srutturalmente, considerando l’assunzione di persone con disabilità come il più importante fattore della loro integrazione sociale. Su queste basi, le linee guida a lungo termine su adattabilità e transferibilità ad altri paesi e aree tematiche sono da sviluppare.

All’interno i membri del progetto da 9 organizzazioni in 8 paesi dell’UE (Bulgaria, Germania, Italia, Polonia, Romania, Slovenia, Regno Unito) e Turchia hanno guardato ai modelli di assunzione delle persone con diverse disabilità nei loro rispettivi paesi, esaminando e selezionando i casi di migliori pratiche in modo da trovare le possibili soluzioni innovative per il grado superiore di una completa integrazione professionale per le persone interessate nel regolare mercato del lavoro.

I risultati saranno promossi a livello locale, regionale e nazionale come esempi positivi, incoraggiando partecipanti economici, politici e sociali ad aggiornare modelli di assunzione esistenti, fornendo maggiori e diverse opportunità e una migliore qualità di assunzione su un piano di parità, come indicato dall’Articolo 27 della Convenzione dei Diritti delle Persone con Disabilità (CRPD).

Nel corso del progetto i partner hanno sviluppato un questionario che è stato compilato da un numero di attività commerciali e aziende e chi ha aiutato a trovare e valutare le migliori pratiche sotto precifiche condizioni economiche e sociali nel particolare paese o regione. Alcuni di esempi selezionare sono stati presentati dai partners durante i 9 transnational project meetings in ogni paese del partner. Alcuni di questi risultati ed esempi sono stati presentati alla conferenza internazionale di DISEMEX+east a Settembre 2019 a Dusseldorf.

Partecipa al nostro sondaggio

DISEMEX + EAST

A Luglio 2019, INTAMT ha iniziato un nuovo progetto internazionale DISEMEX + EAST per promuovere l’integrazione professionale di persone con disabilità nel generale mondo del lavoro. La aprola EAST nel titolo indica la localizzazione geografica del progetto. I partner del nostro progetto provengono dalla Russia e dai paesi che partecipano al Programma EU’s Eastern Partnership – Bielorussia, Georgia, Moldavia e Ucraina. Il culmine del programma è stata la conferenza internazionale “Insieme per l’inclusione”, che sii è svolta il 19 Settembre 2019 al Centro Congressi del Düsseldorf Exhibition Centre (CCD Süd).

Sulla conferenza (eng)

Una parte di queste storie è stata anche registrata dai partners o sono stati acquisiti dei video già esistenti che descrivono il caso così da dimostrare visivamente gli esempi.

Siamo felici di avere l’opportunità di condividere queste storie con te con il forte desiderio che loro forniranno nuove idee, ispirazioni e speranza!

 

GERMANIA

Durante il Kick of Meeting, ProjektRouter di Colonia, specializzata nella fornitura di opportunità di impiego per persone con handicap mentale, è stata presentato ai partner da uno dei membri fondatori, Monika Labruier.

Dal 2003 ProjektRouter e.V. sviluppano e attuano uove forme di lavoro orientate individualmente per le persone con disabilità. L'ideologia principale dietro le loro attività è che le limitazioni legate alla disabilità e le esigenze di supporto personale non dovrebbero più essere motivo di esclusione. ProjektRouter è convinta che molte persone con disabilità possano trovare il loro posto nella normale vita lavorativa.

La persona stessa e la società occupante ricevono una qualifica personalizzata e un sostegno, se necessario. Come fornitore di servizi di inclusione, ProjektRouter supporta già oltre 280 persone con disabilità e oltre 65 aziende nello sviluppo e nell'implementazione di percorsi professionali su misura. Dal 2005 ProjektRouter offre seminari per persone con disabilità come fornitore di formazione professionale e trova loro impego, creando un'offerta ampiamente diversificata e basata sulla divulgazione. Con la gamma di offerte possibili, ProjektRouter si distingue come azienda in grado di includere e costruire un'offerta di qualificazione e supporto su misura, orientata individualmente per le persone con disabilità. 

Il motto dell'organizzazione, "I disabili imparano e lavorano dove anche tutti gli altri imparano e lavorano - nelle aziende del mercato del lavoro generale" e riflette perfettamente le opinioni del consorzio.

Yuri Nikitin, Coordinator and the managing director of INTAMT

La mentalità è la cosa più importante

Un'intervista con la protagonista della nostra prossima storia di successo è stata presentata durante l'incontro del progetto a Düsseldorf nel settembre 2019. Lina Maria Kotschedoff ha solo il 5% percento della sua vista e vede il mondo come attraverso un vetro smerigliato. Questo non le ha impedito di iniziare una carriera come manager di comunità e start-up, a quel punto lavorando alla Stadtwerke di Düsseldorf, guidando e consultando la comunità di start-up. Dall'inizio del 2020 Lina Maria è diventata una consulente autonoma. La sua strategia per il successo consiste nel gestire in modo trasparente e aperto la sua disabilità, i suoi punti deboli e i suoi punti di forza e comunicarli all'ambiente di lavoro. Sebbene abbia tutto il supporto tecnico possibile, afferma che la cosa più importante per l'inclusione non è l'attrezzatura tecnica, ma piuttosto lo spirito della cultura aziendale.